Questo Case Study comprende le ricerche strategiche, il design language, i progetti e i prodotti di Castelli Design per la home & building automation, visti nella nuova prospettiva della ricaduta estetica che la domotica ha sulle strutture dell’ambiente. L’automazione ha infatti, al di là della sua natura strettamente funzionale, anche importanti effetti sul paesaggio domestico riassunti nel concetto di domoscape.

I primi 'domoscape' risalgono ai progetti del Centro Qualistica FIAT di Torino e della casa Tsimermann di Toronto, dove la domotica è presentata secondo i principi del design primario, che pongono particolare attenzione ai fattori sensoriali ed emozionali, effetti dell’automazione avanzata.